Ambiente
Commenta

Pronto il nuovo attracco sul Po: sarà
posato la prossima settimana

Eccola, la piattaforma galleggiante che verrà posizionata la prossima settimana, salvo imprevisti, sul Po, di fronte al Dopolavoro ferroviario, dove è allestito il cantiere per il nuovo attracco destinato alle imbarcazioni turistiche. La piattaforma è già pronta da circa un mese nella darsena del porto di Cremona, nel cantiere di Costruzioni Navali, azienda che realizza barche, chiatte e pontoni, rimorchiatori. Lunedì è prevista la posa della passerella che dalla strada delle canottieri scenderà al livello del fiume, quindi subito dopo, forse già nella stessa giornata, verrà collocato l’attracco.

La passerella in ferro è stata realizzata ad Agrigento, dove ha sede la ditta vincitrice dell’appalto bandito dal Comune e finanziato tramite il bando “Lombardia to Stay” di Regione Lombardia con 400mila euro, un bando finalizzato proprio a dotare i territori di infrastrutture in grado di ampliare l’offerta turistica.

Nel frattempo l’impresa Calogero Vassallo sta concludendo le opere di asfaltatura sopra la massicciata della sponda, per agevolare l’accesso alla struttura galleggiante.

I lavori sono stati ritardati in parte dalla difficoltà di approvvigionamento di alcuni materiali, problema comune a tante opere edili; in parte anche dai lavori alle paratie della conca del porto:  è da qui infatti che dovrà transitare l’attracco per raggiungere la destinazione. gbiagi

© Riproduzione riservata
Commenti