Un commento

Via Massarotti: l'ex deposito
di formaggi ha cambiato
volto, il Penny ultimato

Ormai mancano solo gli scaffali e la merce all’interno, ma tutto è pronto per l’apertura dell’ultimo nato tra i supermarket in città, il Penny di via Massarotti. Balzato agli onori delle cronache prima ancora che venissero scavate le fondamenta, a causa dell’opposizione di alcuni confinanti (via Aquileia e limitrofe), il discount occupa l’area dove prima c’era un deposito di prodotti caseari, da tempo in disuso. Per separare le proprietà laterali dall’area di carico scarico e dal parcheggio, è stata trovata una mediazione con la costruzione di un muro, che però ha lasciato molti proprietari insoddistatti in quanto li ‘blinda’ con un’altezza di alcuni metri. Il Comune comunque non poteva negare un’autorizzazione compatibile con le medie strutture di vendita, che in pratica non hanno limiti in città. E difatti, altre aree dismesse stanno per essere riconvertite in discount, come in Via Bergamo, poco dopo il nuovo parcheggio delle Figlie di Sam Camillo e in via del Macello / via dei Cappuccini, per l’ampliamento del Lidl. 

L’area dismessa e riconvertita a vendita diretta, prevede un parcheggio di una settantina di posti auto, che secondo i residenti che a suo tempo avevano fatto obiezione, provocherà una rotazione di 500 – 800 auto al giorno.

g.b.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Tommaso

    Continuiamo a far aprire centri commerciali a discapito delle piccole botteghe che ormai sono diventate merce rara. Come se la vita sociale cittadina ruotasse attorno a questi centri. Mai niente di più legato ai cittadini ed ai giovani. Cremona sempre più città per vecchi!