2 Commenti

In via Goito un'area relax
con giochi, murales e
i gazebo della 'rigenerazione'

foto Sessa

Avanti tutta con via Goito: dopo anni di abbandono (iniziato nel lontanissimo 2004 con la demolizione dell’ex Supercinema), c’è il progetto per la riqualificazione. Un’area tra via Palestro e corso Garibaldi, dove avrebbe dovuto sorgere la mediateca a servizio della biblioteca statale, al centro, nel corso degli anni di tutta una serie di problematiche. Ed ora quello che era un tentativo di riqualificazione è diventato realtà. L’area sarà attrezzata con panchine, giochi per bambini, sarà riasfaltata e ovviamente verrà rimossa la palizzata su cui ora campeggiano i murales.

Una volta terminata la stagione della rigenerazione urbana, lì verranno collocati i gazebo che ora si trovano in giro per la città. Una delle pareti dei fabbricati che delimitano il perimetro interno dell’area sarà oggetto di un murales: se ne occuperà Porte Aperte Festival, che già fa iniziative con i writers. Da area degradata della città ad area fruibile per tutta la cittadinanza.

s.gal

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Sorcio Verde

    Certo che da Mediateca a muro per writers, c’è una notevole differenza.

  • Ronni

    Topi e degrado !!! Ma chi vogliono prendere per il c…!!!!