Un commento

Situazione ponti, Regione
scrive a Toninelli: Lombardia
pronta a istituire cabina regia

Istituire a stretto giro una cabina di regia per coordinare il monitoraggio e gli interventi di adeguamento dei 10.000 ponti e viadotti presenti sul territorio regionale: questa la richiesta fatta dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in una lettera inviata al ministro delle Infrastrutture e Trasporti, il cremonese Danilo Toninelli.

Intanto proprio in questi giorni l’amministrazione provinciale sta raccogliendo dai Comuni del territorio le informazioni sullo stato di salute dei viadotti del territorio, di cui si saprà qualcosa già nei prossimi giorni. Anche Cremona città sta facendo il punto della situazione e a breve saranno resi noti i risultati.

“Pensiamo che le Regioni possano svolgere un ruolo chiave per rendere le infrastrutture più sicure ed efficienti” ha spiegato l’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi. “La cabina di regia a livello regionale vedrebbe la partecipazione dei vari enti preposti alla gestione delle reti di trasporto: dalle Province alla Città metropolitana, dall’Anci Lombardia alle società ferroviarie, con l’obiettivo di valutare le priorità di intervento e mettere in campo tutto ciò che è necessario per salvaguardare la sicurezza dei cittadini”.

La cabina dovrebbe essere attivata, secondo la Regione, già dalla prima settimana di settembre, convocando incontri con il presidente della Consulta degli Ordini degli ingegneri e con il rettore del Politecnico di Milano per studiare sinergie e modalità operative.  Per questa attività di coordinamento, analisi e monitoraggio accurato, Regione Lombardia metterebbe a disposizione risorse proprie auspicando che il Governo possa cofinanziare l’iniziativa.

LaBos

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Blizzard

    Meglio tardi che mai!!