4 Commenti

Per 'creare' via Calipari
servono 60mila euro: affidati
i lavori a ditta bresciana

E’ stata finalmente individuata la ditta che dovrà sistemare via Nicola Calipari, quello stretto collegamento tra via Vecchia Dogana e via Monsignor Assi che rappresenta una ferita ancora aperta nella lottizzazione dell’ex Consorzio Agrario. Ad aggiudicarsi i lavori è stata l’impresa V-F Costruzioni di Ome (Brescia) con un ribasso del 15% sull’importo a base d’asta di 70mila euro. 59.571 euro il prezzo finale di aggiudicazione. Alla gara hanno partecipato altre 9 imprese.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Gianluca

    Premesso che non mi sembra che serva creare una nuova via, spendere 60000 euro per mettere quattro piastrelle in uno spazio di collegamento che non potrà che essere pedonale, mi sembrano esagerati.

    • Simone

      Per mettere le piastrelle o qualsiasi altro materiale prima bisogna creare un fondo adatto per non farle staccare dopo poco tempo, quindi bisogna creare un sistema di raccolta e deflusso acque e un sottofondo idoneo e ben livellato. Considerato che servono scavi, manodopera e molto materiale 60.000 € credo che siano anche pochi….

      • Gianluca

        allora lasciamo il prato

  • Illuminatus

    “Non servono altre strade”. Parola dell’amministrazione, riportato dal questo giornale.