Ultim'ora
4 Commenti

Rinviata la visita a Cremona
del 12 novembre del Presidente
della Repubblica Mattarella

E’ stata rinviata la visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che avrebbe dovuto recarsi a Cremona il 12 novembre per l’inaugurazione del nuovo Campus di Santa Monica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore le cui lezioni sono iniziate lo scorso 5 ottobre. La notizia è arrivata nella serata di ieri, giovedì 22 ottobre, quando con una telefonata dal Quirinale hanno comunicato appunto il rinvio a data da destinarsi della visita di Mattarella. La decisione è stata assunta dal Colle a causa dell’evolversi della situazione legata alla diffusione del coronavirus sul territorio nazionale ed in particolare in Lombardia.

Oltre ad ianuguarare il campus sito nell’area dell’ex Monastero di Santa Monica, recuperato grazie all’intervento della Fondazione Arvedi Buschini, il Presidente della Repubblica avrebbe colto l’occasione anche per ricordare tutte le vittime del Covid e dare un messaggio di ripresa e di speranza partendo dai giovani e dalla ricerca. Mattarella aveva infatti in programma di partecipare anche allo svelamento di una targa in memoria delle vittime della pandemia nel Cortile Federico II presso il Palazzo Comunale di Cremona.

Il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti ha commentato: “L’abbiamo saputo in queste ore con una telefonata del Direttore dell’Ufficio di Segreteria del Presidente della Repubblica: la visita del Presidente Mattarella a Cremona, prevista per il prossimo 12 novembre, in occasione dell’Inaugurazione della nuova sede Santa Monica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore è stata rimandata al prossimo anno, a causa della situazione di emergenza. Comprendiamo la decisione del Presidente Mattarella e apprendiamo con soddisfazione che la visita non è stata annullata, ma bensì rimandata a quando le condizioni sanitarie saranno più favorevoli”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti