2 Commenti

Lite tra marocchini in piazza
Roma: 33enne in ospedale
con ferita all'avambraccio

E’ finita con un 33enne in ospedale la lite scoppiata verso le 19,30 di venerdì in piazza Roma, già teatro nei giorni scorsi di atti vandalici e fatti violenti. Ad affrontarsi, si pensa per futili motivi, due marocchini.

E’ finita con un 33enne in ospedale la lite scoppiata verso le 19,30 di oggi in piazza Roma, già teatro nei giorni scorsi di atti vandalici e fatti violenti. Ad affrontarsi, si pensa per futili motivi, due marocchini, uno dei quali è rimasto ferito ad un avambraccio. L’uomo è stato trasportato in ospedale in condizioni non gravi. Gli agenti della Questura, intervenuti sul posto insieme ai medici del 118, attendono di conoscere la versione dei fatti del ferito, che appena dopo l’aggressione non è riuscito a raccontare cosa fosse successo in quanto si trovava in stato confusionale per aver esagerato con l’alcol. Non si esclude che la ferita all’avambraccio possa essere stata provocata da un coccio di bottiglia. L’aggressore è stato identificato. Si tratta di una persona nota alle forze dell’ordine. Per il momento, in attesa di terminare ogni accertamento e di chiarire le cose, non sono scattate denunce.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Sorcio Verde

    Eccoli la, nonostante roboanti proclami del comune, siamo alle solite.

  • pier

    secondo QUALCUNA………..sono le avanguardie delle future risorse………..